Bookmark and Share
Pinuccio & Doni Around the
house
IMG1385

Da Pescara a Santa Maria di Leuca in bici - (2013) di Roberto Platia

per info sul paese click sulla bandiera

italy
item6

TORNA ALL'INDICE DEI DIARI

Viaggio di Roberto Platia

ITALIA

Da Pescara Santa Maria di Leuca in bicicletta

Racconto di Roberto Platia

Partenza da Roma in treno fino a Pescara, una distanza di quasi 160 km, si percorrono in 4 ore, a pensare che la stessa tratta in altri Paesi come la Francia lo stesso Intercity la percorre in una ora. Arrivato a Pescara mi reco subito per comprare due ruote che sfortunatamente uscendo di casa un vetro distrugge una ruota.

Inizio il mio viaggio verso Santa Maria di Leuca distante da Pescara circa 540 Km. Il mese di questo viaggio é luglio, caldo come mese, ma questo non mi fa paura nel raggiungere la mia destinazione. Tutto il viaggio lo percorro lungo le coste dell’ Adriatico, un mare davvero pulito. Nel giorno seguente dopo aver passato Abbruzzo e Molise arrivo in Puglia, inizio a sentire la pianura di questa Regione, infatti in un giorno di pedalare incessantemente supero piú di 160 km.

Nel viaggio era compreso il passaggio dal Parco Nazionale del Gargano, ma decisi di non farlo e tagliare, ovviamente questo mi si allungava di un giorno in piú. Il caldo torrido si faceva sentire, mi fermo all’ ombra per riposarmi un pó, e mi vedo arrivare una coppia di ciclisti su un tandem. Una cosa strana pensai, visto che mi trovavo nelle parti di Foggia! Era una coppia Neozelandese, abbiamo percorso insieme una decina di chilometri per fermarci in un Autogrill e parlare.

Bella storia la loro, era il tredicesimo mese di viaggio, avevano girato tutta l’ Europa ed erano diretti ad Israele passando dalla Grecia, Turchia ecc.. Sono rimasto stupefatto dal suo racconto. Dopo un buon caffé ed una bellissima chiacchierata ci siamo lasciati, anche perché io andavo un poco piú veloce di loro. Mi sono diretto verso Barletta visito il Castello Svevo di Barletta e poco distante un altro castello, il Castello Svevo di Trani, e non manca anche di visitare dopo parecchi chilometri il Castello di Otranto. Non puó mancare nei miei racconti di viaggio di parlare di fortezze, in quanto nutro una forte ammirazione, infatti nei miei viaggi se mi capita sottomano ne visito sempre qualcuno.

Dopo sei giorni di lunghe pedalate arrivo a Santa Maria di Luca, punta estrema di questa bellisima penisola. Giunto nel noto santuario mi godo la meravigliosa vista sul mare a strapiombo. Affido la mia bici ad un ristorante del posto e mi prenoto per visitare le bellissime grotte. La Puglia é una meravigliosa terra, lascia in me un grande ricordo, un ricordo tutto pedalato.

Viaggio durato 6 giorni, km macinati 540.

item9
item11
item13
item10
item12

Questa parte del sito è a vostra disposizione

inviateci le vostre foto e i diari di viaggio

pubblicheremo tutto su queste pagine

pinuccioedoni@pinuccioedoni.it

GRAZIE!!!

TORNA ALL'INDICE DEI DIARI