Bookmark and Share
Pinuccio & Doni Around the
house
IMG1385

CentralAsiaMotoTour2012PinuccioeDoni

CENTRAL ASIA e MONGOLIA MOTO TOUR 2012 - Viaggio in moto di 90 giorni - 28.000 km. - 18 Nazioni visitate

Italia Grecia Turchia Iran Turkmenistan Uzbekistan Tajikistan Kyrgyzstan Kazakistan Mongolia Siberia Russia Estonia Lettonia Lituania Polonia Rep.Ceca Germania Austria Svizzera

Clicca qui per seguire gli aggiornamenti sul nostro blog Mongolia in moto 2012

SPONSOR

logotucanourbano
MototurismoPinuccioedoni
GlobeLogo
Camplupo
KoboldBike
mgkvis
logostylmartin
cloverlogo
FilippisTourslogo
putoline
Scottoiler
DottorScooter
logomenani
motoairbag
srsellerie
CISLAGHIMOTO
Givibanner
goldentyre
hondalogolittle
OnlyBikelogo
motoshopitalia
OptimusKatadyn
LogoMyTech
item6

SEGUI IN DIRETTA LIVE LA NOSTRA POSIZIONE IN ASIA CENTRALE MONGOLIA 2012 SUL NOSTRO BLOG

CENTRAL ASIA e MONGOLIA MOTO TOUR 2012 - Viaggio in moto di 90 giorni - 28.000 km. - 18 Nazioni visitate

Italia Grecia Turchia Iran Turkmenistan Uzbekistan Tajikistan Kyrgyzstan Kazakistan Mongolia Russia Estonia Lettonia Lituania Polonia Rep.Ceca Germania Austria Svizzera

DESCRIZIONE ITINERARIO DI VIAGGIO - item5a English Text

Durante questo lungo viaggio in moto, dopo aver attraversato Grecia e Turchia a bordo della nostra Honda Transalp 600, entreremo in Iran per visitare città ricche di fascino e di storia con le loro meravigliose ed imponenti moschee.

Proseguiremo verso il Turkmenistan dove attraverseremo il deserto del Karakum fino a raggiungere l'Uzbekistan dove faremo sosta a Khiva, Bukhara e Samarcanda per ammirare le stupende e caratteristiche madrasse.

in Pamir percorreremo le strade più alte del mondo che uniscono il Tajikistan con il Kyrgyzstan, lungo la Pamir Highway faremo sosta in piccoli villaggi dove solo il fiume segna il confine naturale con l'Afghanistan.

Qui ci troveremo nella regione del Badakhshan e ci muoveremo lungo il Wakhan Corridor, la sottile lingua di terra che termina in Cina dividendo Tajikistan e Pakistan, l'antica Via della Seta percorsa da Marco Polo.

Arrivati in Kyrgyzstan esploreremo i luoghi più interessanti dove la natura ha disegnato i panorami più belli con i laghi alpini incastonati tra le alte cime di monti che sfiorano i 7.000 metri.

Da qui proseguiremo verso il Kazakistan infilandoci tra le gole del Charyn Canyon fino a sbucare sulle piste che ci condurranno sui famosi Monti Altai russi per poi perderci negli infiniti spazi della Mongolia.

Dopo aver dedicato parecchi giorni alla perlustrazione di questa terra e dormendo nelle loro caratteristiche yurte o nella nostra tenda, arriveremo alla capitale mongola Ulan Bator che segnerà il nostro giro di boa, da qui inizierà infatti il lungo cammino verso casa attraverso il nulla dell'immensa Siberia.

Una volta arrivati a Mosca, se le nostre forze ce lo permetteranno, l'intenzione è quella di percorrere l'Anello d'Oro fino a San Pietroburgo per scoprire la culla della civiltà e della storia russa.

Da qui non resta che iniziare la discesa verso l'Italia passando dai Paesi Baltici, Estonia Lettonia e Lituania, attraversare la Polonia e la Repubblica Ceca, qui una sosta a Praga è d'obbligo prima di proseguire verso Germania e Austria dove visiteremo Salisburgo.

Dopo aver percorso quasi 30.000 chilometri in 90 giorni e attraversato 18 Nazioni, entreremo in Svizzera attraversando l'Engandina fino a raggiungere Lugano, qui ci aspettano i nostri cari amici Lorenza e Mauro per passare una piacevole giornata insieme. Verso sera ci attende un veloce trasferimento nella nostra bella Italia dove concluderemo questa grande avventura motociclistica.

Messo giù così sembra quasi il programma di un tranquillo giretto domenicale ma dando un'occhiata alla mappa, potrai capire che la parte burocratica non è un'impresa semplice... visti, permessi, assicurazioni, carnet de passage, patente e libretto moto internazionale, ecc... 

Non è da trascurare nemmeno lo studio dell'itinerario e la preparazione della moto per un tour così impegnativo.

Ogni giorno leggiamo reportage di viaggio di amici motociclisti che hanno già percorso anche se non per intero almeno in parte questi itinerari. Prendiamo contatto con loro, facendo domande e ascoltando qualunque tipo di consiglio hanno da darci. Cogliamo adesso l'occasione per ringraziarli tutti: "Cari amici perdonatemi se vi ho assillato con le mie innumerevoli domande, ma è grazie alla vostra disponibilità e alle vostre risposte se partiremo un po' più tranquilli e meno timorosi nell'affrontare questa grande esperienza... grazie amici!!!"

Non sarà una passeggiata, prima della partenza penso sia normale convivere con un leggero stato d'ansia, dopotutto per noi è una grande impresa che speriamo di riuscire portare a termine senza troppi inconvenienti che inevitabilmente potranno presentarsi in qualunque momento.

Come negli ultimi viaggi, anche per questa occasione apriremo un blog che aggiorneremo in diretta live ogni volta che troveremo una postazione internet, in modo che chi vorrà seguirci potrà sempre vedere la nostra posizione su una mappa.

Non mancheranno piccoli resoconti e immagini dei luoghi che visiteremo.

IL BLOG E' ONLINE... ECCO IL LINK: http://centralasiapinuccioedoni.blogspot.it/

Un ringraziamento particolare va alle aziende che hanno deciso di sponsorizzarci sostenendoci nel nostro progetto!!!

Foto moto pronta: www.pinuccioedoni.it/moto/moto_pronta_asia_mongolia_2012/slide.html

PARTIRE SPERANDO DI NON ARRIVARE MAI... E' QUESTO IL VIAGGIO INFINITO???

(Pinuccio e Doni)

AsiaMotoTour2012PinuccioeDoni

CENTRAL ASIA and MONGOLIA MOTORCYCLE TOUR 2012 - 90 Days - 28,000 km. - 18 Countries

Italy - Greece - Turkey - Iran - Turkmenistan - Uzbekistan - Tajikistan - Kyrgyzstan - Kazakhstan - Mongolia - Russia - Estonia - Latvia - Lithuania - Poland - Czech Republic - Germany - Austria - Switzerland

DESCRIPTION OF THE ROUTE TRAVEL

During this long journey on a motorbike, after crossing rapidly Greece and Turkey aboard our Honda Transalp 600, enter in Iran to visit cities rich in history and charm with their beautiful and impressive mosques. Here we will stay two weeks.

We will continue to Turkmenistan, where we cross the Karakum desert to reach the Uzbekistan where we will stop in Khiva, Bukhara and Samarkand to admire the wonderful features and madrassas.

In Pamir will travel the roads highest in the world that combine Tajikistan with Kyrgyzstan, we will stop along the Pamir Highway in small villages where only the river marks the natural border with Afghanistan.

Here we will be in the region of Badakhshan, and we will move along the Wakhan Corridor, the narrow strip of land which terminates in China dividing Tajikistan and Pakistan, the ancient Silk Road traveled by Marco Polo.

Arrived in Kyrgyzstan will explore the most interesting places where nature has designed the most beautiful scenery with alpine lakes set among the high peaks of mountains that reach 7,000 meters.

From here continue on to Kazakhstan crossing the gorges of the Charyn Canyon until you come out on the tracks that will lead us on the famous Russian Altai Mountains and then get lost in the infinite spaces of Mongolia.

After devoting several days of patrolling the land and sleeping in their characteristics or yurts in our tent, we reach the Mongolian capital Ulan Bator, which will mark our turning point, from here it will begin the long walk home through the void immense Siberia.

When we are in Moscow, if we permit our forces, the intention is to go up to the Golden Ring St. Petersburg to discover the cradle of civilization and history Russian.

From here you just have to descend into Italy via the Baltic countries, Estonia, Latvia and Lithuania, through Poland and the Czech Republic, a stop here in Prague is a must before heading to Germany and Austria.

After traveling 28,000 kilometers in 90 days and through 18 countries, the Brenner will welcome us in returning to Italy where, with a fast delivery trip we return to our departure city, here unfortunately conclude this great adventure motorcycling.

As in past trips, even for this opportunity will open a live blog that will update every time I find a live internet connection, so that those who follow us will always want to see our location on a map.

LINK of the our blog is here: http://centralasiapinuccioedoni.blogspot.it/

A special thanks goes to companies that have decided to sponsor us supporting us in our project!

"Pinuccio & Doni"

La nostra Honda Transalp 600 è stata esposta tutti i giorni all'Eicma presso lo stand di Mototurismo dove abbiamo presentato il nostro ultimo Tour in Central Asia e Mongolia 2012

Clicca qui per vedere tutte le foto del Motosalone di Milano EICMA 2012

IranFotoxEicma2012PinuccioeDonicopia

Dopo la fantastica esperienza vissuta al Motosalone di Milano EICMA 2012, siamo stati invitati anche al MOTODAYS 2013 che si tiene alla Fiera di Roma.

Anche questa sarà l'occasione per incontrare vecchi e nuovi amici appasionati di viaggi in moto. Ci trovate al Padiglione 6 con la nostra Transalp in assetto da viaggio presso l'area "Days On The Road"!!!

MOTODAYS2013copia2b

MOTO CHE PASSIONE: Tutte le nostre esperienze ON / OFF in moto!!!

PinuccioeDonisuMotociclismo

Pinuccio e Doni sulla rivista MOTOCICLISMO di maggio 2013 (articolo completo a pag. 230-231)

Profilo Facebook di Pinuccio E Doni